Pittogrammi di pericolo secondo il Regolamento CLP.

Base delle conoscenze della scheda di dati di sicurezza – Pittogramma di pericolo

I pittogrammi di pericolo in generale

Un pittogramma di pericolo è una rappresentazione grafica di un pericolo specifico.
Di conseguenza la classificazione della sostanza o miscela determina i pittogrammi di pericolo che vengono visualizzati sull’etichetta, come indicato nelle parti 2 (rischi fisici), 3 (rischi per la salute) e 4 (rischi ambientali) dell’Allegato I al CLP (Articolo 19 CLP).

L’applicabilità dei pittogrammi di pericolo in base alla classe di pericolo specifica e alla categoria di pericolo può essere trovata anche nell’Allegato V al CLP.

 

Pittogramma di pericolo sull’etichetta

Il colore e la presentazione delle etichette devono consentire di visualizzare chiaramente il pittogramma di pericolo e il relativo sfondo. I pittogrammi di pericolo hanno la forma di un quadrato in un punto (a forma di rombo) e devono avere un simbolo nero su uno sfondo bianco con bordo rosso (sezione 1.2.1 dell’Allegato I al CLP).

Ogni pittogramma di pericolo deve coprire almeno un quindicesimo della superficie dell’etichetta armonizzata, ma la superficie minima non deve essere inferiore a 1 cm2.

 

Uso dei pittogrammi di pericolo nel processo di classificazione CLP

Ai sensi dell’articolo 19 del Regolamento (CE) 1272/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 dicembre 2008 relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio di sostanze e miscele, che emenda e abroga le direttive 67/548/CEE e 1999/45/CE e il regolamento emendante nella classificazione CLP devono essere utilizzati i seguenti pittogrammi di pericolo.

 

Pittogrammi di pericolo CLP

 

Scaricare pittogrammi di pericolo

Cliccare sull’immagine appropriata per visualizzarla in dimensioni maggiori o scaricare il pittogramma di pericolo.

 

Servizi offerti

 

Informazioni utili